Oggi prepariamo insieme le lingue di gatto in modo facile e veloce accompagnate da una crema al cioccolato e acqua.

Ma prima ti racconto una storia.

Quando ti trasferisci all’estero cominci a notare piccole cose alle quali prima non facevi caso o, forse, davi per scontato. Una fra tutte riguarda i negozi.

lingue di gatto, cat tongues biscuits, biscotti, ricette, dolci, unicorns eat cookies, tea time, mousse cioccolato e acqua, hervé this, vegan dessert

Qui in UK (almeno dove abito io) l’80% delle attività è in realtà parte di una catena… caffetterie, negozi di abbigliamento, ristoranti, farmacie… mentre i piccoli negozi indipendenti sono solo una minoranza.
In Italia, invece, è quasi il contrario. Grandi catene ci sono, ma i piccoli negozi e le botteghe (r)esistono ancora.

Prendiamo ad esempio il panificio.

Qui il pane fresco viene venduto nel reparto forno dei supermercati o nelle così dette bakery (spesso anche loro parte di una catena), che però non sono mai come i nostri panifici a gestione familiare, ognuno diverso dall’altro, con le loro finestre grandi e luminose, dove puoi trovare pane fresco di tutti i tipi e, sopratutto, una bella selezione di dolci e biscotti, con quell’atmosfera che sa di artigianale.

Un tipo di biscotti sempre presente in un panificio che si rispetti sono le lingue di gatto e una nonna che si rispetti te le compra sempre se vai a prendere il pane con lei. ^_^

Questi biscotti sono buonissimi già così, ma diventano ancora più golosi se accompagnati a creme, mousse o gelati. Io oggi li accompagnerò ad una Mousse al Cioccolato e Acqua, trovi la ricetta e il racconto di cos’é qui.

lingue di gatto, cat tongues biscuits, biscotti, ricette, dolci, unicorns eat cookies, tea time, mousse cioccolato e acqua, hervé this, vegan dessert

La ricetta prevede pari peso di tutti gli ingredienti. Io vi consiglio di partire dal peso delle uova e dosare gli altri ingredienti di conseguenza. Verranno impiegati soltanto gli albumi, per questo motivo le lingue di gatto vengono in aiuto quanto abbiamo usato solo i tuorli e ci avanzano gli albumi, come avviene quando si prepara una frolla, la crema pasticcera o i meravigliosi pasteis de nata.

NOTE:

Se, una volta fredde, le Lingue di Gatto dovessero risultare ancora morbide, potete rimetterle in forno qualche minuto.

Bene, una volta fatte le lingue di gatto, potrai accompagnarle con la mousse al cioccolato e acqua.

Ehm… ti ho visto! Lo so che sono ottime, ma smettila di mangiarle altrimenti non ne avanzano per la mousse! ^_^

Grazie per essere passato di qui, ti aspetto per un saluto anche su Instagram e Facebook.

Ciaaaoooo
Nicole

lingue di gatto

Ingredienti

  • 100 gr albumi a temperatura ambiente pari a circa 3-4 uova
  • 100 gr zucchero a velo
  • 100 gr burro a temperatura ambiente
  • 100 gr farina 00
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia

Istruzioni

  • Preriscaldare il forno a 200°C.
  • Dividere gli albumi dai tuorli e metterli da parte. Mescolare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza cremosa (detta a pomata). Aggiungere la vaniglia (qui sul blog potete trovare la mia ricetta su come preparare l’estratto di vaniglia fatto in casa).
  • Utilizzare un cucchiaio di legno o lo strumento foglia della planetaria, ed iniziare ad aggiungere parte degli albumi. Quando saranno completamente inglobati nell’impasto continuare con gli altri fino a completo assorbimento. Aggiungere la farina setacciata. Mescolare bene.
  • Prendere una Sac à poche con bocchetta tonda piccola (da 5 mm di diametro) e riempirla di impasto. Prendere una teglia per biscotti, ricoprirla con carta forno e creare dei bastoncini lasciando qualche centimetro di distanza tra l’uno e l’altro (ricordare che i biscotti si allargheranno molto in cottura). Cuocere per circa 5-7 minuti (fino a quando i bordi saranno dorati). Estrarre la teglia dal forno, lasciare le lingue di gatto a raffreddare per qualche minuto per poi trasferirle, facendo attenzione a non romperle, su una griglia per dolci a raffreddare completamente.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…