La crema che caratterizza la pasticceria italiana e che troviamo impiegata nelle torte più tradizionali o come ripieno nella pasticceria mignon è sicuramente la crema pasticcera.

L’ho proposta già tempo fa in una delle ricette più apprezzate qui sul blog, i cestini di frolla ripieni con crema e frutta fresca che trovi QUI.

Profumata, setosa e lucida la crema pasticcera è davvero semplice da realizzare.

Crema pasticcera senza grumi

Portata Dessert
Cucina Italiana
Keyword crema pasticcera
Preparazione 10 minuti
Cottura 2 minuti
Porzioni 700 gr

Ingredienti

  • 500 gr latte intero
  • la buccia di mezzo limone
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 120 gr tuorli circa 6 uova
  • 115 gr zucchero semolato
  • 1 pizzico sale
  • 20 gr amido di riso in alternativa farina 00
  • 20 gr amido di mais

Istruzioni

  • Portare sul fuoco, preferibilmente utilizzando una pentola dal doppio fondo. il latte con la scorza di limone e la mezza bacca di vaniglia (utilizza sia il fusto che polpa interna, che potrai prelevare aiutandoti con un coltello).
  • In una ciotola mescolare i tuorli con lo zucchero e gli amidi, basterà amalgamarli senza montare.
  • Una volta che il latte sta per iniziare a bollire toglierlo immediatamente dal fuoco.
  • Versare una mestolata di latte caldo sulle uova e mescolare immediatamente. Ripetere l'operazione.
    Versare il composto di uova nel tegame con il latte restante. Mescolare e portare nuovamente sul fuoco.
  • Avendo cura di mescoalre continuamente, cuocere la crema per un paio di minuti fino a quando avrà cominciato ad addensare. Una volta pronta togliere da fuoco e far raffreddare.
  • Il mio consiglio è di strasferirla in una teglia larga in modo che raffreddi più velocemente coperta con un foglio di carta forno a contatto o una spolverata di zucchero in superficie.
  • Porre in frigorifero coperta fino al momento dell'utilizzo.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…