Con questa ricetta si conclude il ciclo delle mie proposte di Pasqua di quest’anno.
Hai avuto occasione di vedere le altre? Eccole qui:

una torta pignatta con tantissimi ovetti colorati che escono a sorpresa
un ovetto unicorno

La proposta di oggi, invece, sono dei biscotti ovetto che si sciolgono letteralmente in bocca, grazie alla presenza dell’amido di mais nell’impasto.
Prepararli è facilissimo e divertente, potrebbe essere anche un modo per intrattenere i bimbi di casa facendo fare loro qualcosa di creativo e manuale.

Con questi biscotti potreste preparare anche un centro tavola dolce diverso dal solito, oppure dei segnaposto per la tavola, posizionandone uno accanto ad ogni piatto accompagnato dal nome di ogni singolo invitato.

Sei curioso di vedere come si preparano? Ti lascio subito alla ricetta!
Buona Pasqua.
Un abbraccio
Nicole

Se li provi, fammi sapere com’è andata lasciandomi un messaggio sotto al video sul canale Youtube, oppure passando a trovarmi anche sulla pagina Facebook o sul mio profilo Instagram.

Ti lascio qui un elenco degli strumenti che ti servono per eseguire la ricetta e anche il link a dove puoi acquistarli facilmente:

  • se cerchi una planetaria/impastatrice come quella che vedi in diversi miei video QUI
  • sbattitore/fruste elettriche QUI
  • bilancia da cucina QUI
  • ciotola di vetro per mescolare gli ingredienti QUI
  • ciocole di vetro di diverse dimensioni QUI
  • setaccio per farina/zucchero a velo/ cacao QUI
  • spatola in silicome per raccogliere l’impasto dai bordi ed evitare sprechi QUI
  • cucchiai dosatori da pasticceria (tablespoon/teaspoon americani) QUI
  • griglia per dolci (utile per far raffreddare torte e ottima per i biscotti) QUI.
  • set taglia biscotti rotondi QUI.
  • taglia biscotti a forma di uovo e altre forme di Pasqua QUI.
  • teglia tonda dal diametro 20 x 5 clicca QUI.
  • teglia rettangolare QUI
  • tappetini in silicone per sostituire la carta forno QUI

Frollini ovetto

Un’idea facilissima per dei biscotti ovetto che si sciolgono letteralmente in bocca.
Preparazione 25 minuti
Cottura 9 minuti
Porzioni 12

Ingredienti

  • 150 gr burro freddo
  • 200 gr farina 00
  • 50 gr amido di mais
  • 100 gr zucchero a velo
  • 1 gr sale
  • 50 gr tuorli
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia oppure la buccia grattugiata di mezzo limone
  • confettura di pesche

Istruzioni

  • Preparare questa frolla è davvero molto semplice. È possibile farlo direttamente a mano, oppure usando una planetaria (nella quale verrà inserito lo strumento foglia). Unire il burro freddo tagliato a cubetti, la farina e l'amido di mais. Lavorare per alcuni minuti fino ad avvolgere il burro completamente con la farina.
  • Aggiungere lo zucchero a velo e il sale. Mescolare per qualche minuto fino ad ottenere una texture sabbiosa.
  • Aggiungere la buccia grattugiata del limone oppure l’estratto di vaniglia e i tuorli. Mescolare velocemente fino ad ottenere un impasto compatto.
  • Spolverare il tavolo con un po' di farina e trasferire il composto sul ripiano. Impastare leggermente fino a creare un panetto liscio. Coprire con pellicola per alimenti e mettere in frigorifero idealmente per tutta la notte (in caso di poco tempo minimo 1 ora).
  • Preriscaldare il forno a 180°C modalità ventilata.
  • Una volta fatto riposare il panetto, stenderlo con un mattarello fino ad una altezza di 5mm. Ricavare la forma di 24 ovetti. Con un taglia biscotti tondo togliere la parte centrale a 12 forme (la metà di quelle ricavate).
  • Porre in congelatore per 10 minuti (questo aiuterà a preservarne la forma in cottura).
  • Cucinare separatamente le due forme di biscotti. Cuocere le basi per circa 9 minuti, mentre la parte superiore con il buco per 7 minuti.
  • Far raffreddare completamente.
  • Spolverare uno strato di zucchero a velo su tutti i biscotti con il buco. Spalmare un sottilissimo strato di marmellata sulle basi di biscotto (quelle senza foro) e appoggiare il secondo biscotto sopra in modo da creare un biscotto ovetto completo. Riempire la parte centrale con circa 1 cucchiaino di marmellata.
  • Consiglio di consumarli il giorno dopo in modo che la marmellata faccia attaccare bene le due parti (si conservano ben chiusi in un contenitore, meglio ancora se di latta).

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Potrebbe interessarti…