Ho preparata per la prima volta questa crostata qualche anno fa, in occasione del compleanno di mio marito, ma la trovo davvero buona anche per una merenda golosa o una ricca colazione.
Dopo i lievitati (la mia grande passione), è la torta che faccio più spesso perché si presta a più occasioni, si può preparare facilmente e piace davvero a tutti, dai più piccoli (come mia figlia, a cui brillano gli occhi non appena la vede) ai più grandi. Devo ammetterlo però, da quando ho conosciuto Nicole, ho apportato qualche piccola modifica e adesso è ancora più buona.

Note: 

  • Cremor tartaro e bicarbonato possono essere sostituiti con 8 gr di lievito chimico per dolci
  • Io ho voluto lasciare la confettura in evidenza, tuttavia le dosi della crema al formaggio sono sufficienti a ricoprire l’intera torta.
  • Decorare la torta con la crema al formaggio massimo un paio d’ore prima altrimenti la confettura tingerà la crema.
  • Meglio una confettura vellutata priva di pezzi di frutta, in questo caso frullarla leggermente con un frullatore a

Crostata morbida con crema al formaggio e amarene

Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Porzioni 10

Strumenti necessari

  • stampo furbo (con scanalatura sulla base) da 28 cm di diametro

Ingredienti

Base

  • 2 uova medie a temperatura ambiente
  • 105 g zucchero semolato
  • 70 ml latte intero parzialmente scremato
  • 55 g olio di semi
  • 150 g farina 00
  • 4 g cremor tartaro
  • 4 g bicarbonato
  • 1 limone (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia o mezza bacca

Farcia

  • 300 g confettura di amarene o di ciliegie, fragole o frutti di bosco
  • 175 g formaggio fresco spalmabile
  • 175 g mascarpone
  • 20 g zucchero a velo
  • 1 limone (buccia grattugiata)

Istruzioni

Base

  • Accendere il forno a 170° in modalità statica.
  • In planetaria o con le fruste elettriche montare le uova con lo zucchero.
  • Nel frattempo, a parte, setacciare la farina con il cremor tartaro e il bicarbonato (o lievito).
  • Quando il composto di uova sarà ben montato e spumoso aggiungere a filo il latte e successivamente, sempre a filo, l'olio.
  • Aggiungere gli aromi.
  • Infine con una spatola aggiungere delicatamente le polveri al composto con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
  • Versare il composto in uno stampo furbo da 28 cm, precedentemente imburrato e infarinato.
  • Cuocere a 170° per 20/25 minuti, fare sempre la prova stecchino.
  • Una volta tiepida sformare la torta, metterla su una griglia e attendere che raffreddi completamente.

Farcia

  • In una coppa unire il mascarpone e il formaggio spalmabile e ammorbidirli con un cucchiaio
  • Aggiungere lo zucchero a velo setacciato e la buccia di limone e amalgamare per bene.
  • Riporre in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.

Composizione

  • Con il retro di un cucchiaio di legno praticare su tutta la superficie della torta dei fori profondi quanto la sua altezza.
  • Mettere la confettura in una sac à poche, tagliare la punta creando un foro di circa ½ cm e riempire tutti i fori sulla torta.
  • Con la restante confettura ricoprire uniformemente tutta la base.
  • Prendere la crema dal frigo, metterla nella sac à poche dotata di beccuccio a stella (diametro ½ cm) e decorare a piacere.
Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…