“Non c’è due senza tre e il quattro vien da sé”.
O qualcosa del genere giusto? 😉

Ed oggi entra in scena la cream tart morbida tiramisù.

Come sapete ho dichiarato ormai da tempo il mio amore spassionato per le Cream Tart, tant’è che vi ho mostrato, fino ad oggi, ben tre versioni differenti.

Per chi non la conoscesse, la Cream Tart è la torta più famosa del web. Oserei dire la torta Instagram 2018.
Resa famosa dalla pasticciera israeliana Adi Klinghofer deve la sua fama alla sua forma, originariamente numero o  lettera, al fatto che la sua base è fatta di frolla e, infine, alle decorazioni: fiori, macarons, cioccolatini (e qualsiasi cosa la vostra fantasia possa suggerire) adagiati su morbidi ciuffi di crema!

Oggi vedremo una nuova versione: morbida al gusti tiramisù.

 

Nei miei post precedenti trovi anche dei file con la sagoma delle varie forme da poter stampare e ritagliare facilmente.

Te le elenco qui:

Cream Tart numero – con crema al mascarpone

Cream tart lettera – con crema al cioccolato

Cream Tart Cuore – con cream cheese 

Ho ricevuto molti messaggi, sia sulla mia pagina Facebook che sul mio profilo Instagram, nei quali mi veniva richiesto se era possibile creare una Cream Tart morbida.
Sebbene vi inviti a provare anche la versione originale con la base di frolla (è una combinazione davvero speciale) oggi ho deciso di creare una base morbida che potrete usare per le vostre Cream Tart.
Basta cucinarla in una teglia rettangolare o quadrata (adattando ovviamente le dosi) per poi poter ricavare anche le forme numero, lettera o cuore.

A mio gusto personale un pan di spagna sarebbe stato troppo pesante, perciò ho deciso di proporvi questa versione leggera e ariosa, fatta con una base per torte arrotolate.

Per fare questi ciuffi morbidi e tondi, bisogna usare una bocchetta per sac à poche come questa (in fondo alla pagina lascio i riferimenti su dove trovarla).

Ma ora basta chiacchiere, andiamo subito alla ricetta.
Grazie per essere passati a trovarmi.
A presto
Nicole

Ecco un elenco degli strumenti utili per creare questa ricetta e dove potresti acquistarli:

  • bocchetta tonda per sac à poche per fare i ciuffi di crema QUI.
  • sac à poche usa e getta QUI.
  • bilancia da cucina QUI.
  • teglie tonde dal diametro 20 x 5 QUI.
  • griglia per dolci (utile per far raffreddare torte e ottimo per i biscotti)  io ne ho una simile a questa QUI.
  • planetaria con più funzioni e accessori, quella che vedi in molti miei video è questa QUI.
  • sbattitore elettrico come quello che uso nel video guarda QUI.
  • setaccio per farina/zucchero a velo/cacao, guarda QUI 
  • spatola in silicone (in questo modo non avrai mai sprechi). In commercio ce ne sono molte, guarda ad esempio QUI.
  • forme taglia biscotto rotonde basiche (usata per togliere la parte centrale e creare la forma a ciambella della torta), guarda QUI.
  • ciotole di vetro per mescolare gli ingredienti, guarda QUI.

Cream Tart morbida Tiramisù

Finalmente la torta più famosa del web anche in versione morbida: la Cream Tart Tiramisù
Cottura 25 minuti
Porzioni 8 persone

Ingredienti

Base

  • 4 tuorli
  • 20 gr zucchero
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 40 gr olio di semi
  • 40 gr latte
  • 30 gr amido di mais
  • 30 gr farina 00
  • 4 albumi
  • 1 punta di coltello cremor tartaro facoltativo
  • 60 gr zucchero

Crema al mascarpone

  • 300 gr mascarpone
  • 300 gr panna fresca da montare
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 120 gr zucchero a velo

Ingredienti per completare il dolce

  • 80 gr caffè da moka a temperatura ambiente
  • cacao in polvere per spolverare

Istruzioni

Base

  • Preriscaldare il forno a 170°C. Foderare con carta forno due teglie tonde dal diametro di 20 cm ognuna. Prendere 4 uova e dividere i tuorli dagli albumi (le uova devono essere a temperatura ambiente). Mettere gli albumi momentaneamente da parte.
  • Aggiungere ai tuorli 20 gr di zucchero e mescolare per qualche secondo per far sciogliere lo zucchero. Aggiungere un cucchiaino di estratto di vaniglia e, continuando a mescolare con delle fruste, cominciare a versare a filo 40 gr di olio di semi e, a seguire, 40 gr di latte. Mescolare per far assorbire bene. Setacciare all’interno 30 gr di amido di mais e 30 gr di farina 00. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, senza grumi di farina.
  • Prendere una seconda ciotola e cominciare a montare gli albumi. Quando saranno quasi montati completamente aggiungere una punta di coltello di cremor tartaro (questo non è un ingrediente fondamentale, ma se lo usi otterrai facilmente albumi sodi e montati alla perfezione). Azionare le fruste elettriche e cominciare ad aggiungere un po' alla volta 60 gr di zucchero. Una volta aggiunto tutto lo zucchero, continuare a mescolare con le fruste elettriche per circa 3-4 minuti, fino a quando il composto sarà sodo e lucido.
  • Riprendere il composto di tuorli e cominciare ad aggiungere gradualmente gli albumi montati. Mescolare con movimenti delicati dal basso verso l’alto utilizzando una spatola. Continuare ad aggiungere piano piano gli albumi montati. Continuare a mescolare delicatamente per non smontare la massa, fino a quando si otterrà un composto liscio ed omogeneo.
  • Dividere il composto tra le due teglie e infornare per circa 25 minuti (fare sempre la prova stecchino per controllare). Una volta cotte le basi farle raffreddare completamente su una griglia per dolci.

Crema

  • Preparare la crema è davvero facilissimo. Versare il mascarpone e la panna in una ciotola pulita. Mescolare brevemente per pochi secondi in modo da ammorbidire il mascarpone. Aggiungere l’estratto di vaniglia e setacciare all’interno lo zucchero a velo. Mescolare con le fruste elettriche per circa 30 secondi, il tempo necessario ad avere un composto sodo e compatto.
  • Versare la crema in una sac à poche nella quale hai inserito una punta tonda dal diametro di 1.5 cm. Trasferire la prima torta in un piatto, prendere un taglia biscotti rotondo dal diametro di 7 cm e ritagliare un cerchio centrale in modo da rendere la torta una ciambella.
  • Ora con del caffè espresso fatto raffreddare a temperatura ambiente bagnare abbondantemente la base della torta, facendo attenzione a non avvicinarsi troppo ai bordi (per evitare di creare dei rigoli di caffè lungo il bordo della torta). Con la sac à poche ricoprire tutta la base con dei ciuffetti di crema. Prendere la seconda base, ritagliare la parte centrale con il taglia biscotti tondo e spostarla delicatamente sopra l’altra. Bagnare nuovamente con il caffè e ricoprire con ciuffetti di crema. Porre in frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire spolverare con cacao in polvere.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…