Oggi prepariamo insieme questi deliziosi biscotti sandwich a forma di gatto! E li farciremo con una golosa crema al cioccolato, stabile e compatta (perfetta quindi per rimanere contenuta all’interno senza fuoriuscire).

Questi biscotti travestiti da gatto, saranno un’idea perfetta per il Carnevale, per una festa di bambini o semplicemente per portare un sorriso a chi li vorrai regalare.

Ci sono dei giorni nei quali la risposta a tutto è solo una: “C-I-O-C-C-O-L-A-T-O”.
Non importa cosa ti dicano, cosa succeda intorno a te, l’unica cosa che vorrai fare sarà mangiarne un po’ e lasciarti avvolgere dal suo inconfondibile sapore. Non è detto che debba essere una brutta giornata malinconica, quando il cioccolato chiama, è difficile opporre resistenza!

 Ciocco Gatto, cioccolato,ciocolate,cookies,biscuits,biscotti,recipe,ricetta,sandwich,filling,ripieno,merenda,kids,crema,buttercream

Quindi: avete una voglia irrefrenabile di cioccolato?
Date un’occhiata a questi simpatici biscotti a forma di gatto, i Ciocco Gatto: doppia frolla al cioccolato farcita con crema al cioccolato. Che dite, ho forse esagerato?
Non vi preoccupate, potete sempre preparare queste delizie, portarle a lavoro e condividerle con i colleghi… vi fará sentire meno in colpa! 😉

cioccolato,ciocolate,cookies,biscuits,biscotti,recipe,ricetta,sandwich,filling,ripieno,merenda,kids,crema,buttercream

biscotti-gatto2

chocolate-sandwich-cookies

Se ti va di passare a lasciarmi un saluto mi trovi sempre anche sulla pagina Facebook e su Instagram.
A presto
Nicole

Biscotti gatto al cioccolato

Tempo totale 2 ore
Porzioni 15 porzioni

Ingredienti

biscotti

  • 125 gr burro morbido
  • 125 gr zucchero semolato
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia qui trovate la ricetta per prepararlo in casa
  • 1 uovo medio
  • 220 gr farina 00
  • 30 gr cacao
  • 1 punta di cucchiaino lievito per dolci

farcitura

  • 225 gr cioccolato fondente al 55%
  • 25 gr di cacao in polvere
  • 35 gr acqua calda
  • 185 gr burro morbido
  • 7 gr zucchero a velo

Istruzioni

  • Iniziamo preparando l’impasto per i biscotti. Montare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e soffice.
  • Aggiungere l’uovo e l’estratto di vaniglia. Far assorbire completamente.
  • Setacciare in una ciotola la farina, il cacao e il lievito e aggiungerli al composto mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Ottenere un panetto compatto. Coprire con pellicola e far riposare in frigorifero per 1 ora.
  • Preriscaldare il forno a 180°C modalità ventilata.
  • Stendere l’impasto fino ad una altezza di 5 mm. Prendere un taglia biscotti (io ne ho usato uno a forma di gatto grande circa 7 cm) e ricavare le forme. Ricordatevi che dovranno essere di un numero pari, visto che le accoppieremo di 2 in 2. Usando uno stuzzicadenti potete creare gli occhi e il naso facendo dei piccoli buchi nei punti corrispettivi.
  • Porre su una teglia coperta con carta forno e cuocere per circa 10-12 minuti.
  • Far raffreddare completamente su una griglia per dolci. Quando saranno completamente freddi potete iniziare a preparare la crema al cioccolato per la farcitura.
  • Sciogliere il cacao nell’acqua calda. Far raffreddare leggermente.
  • Sciogliere al microonde o a bagno maria il cioccolato fondente. Se usate il microonde procedete ad intervalli di 10/15 secondi. Azionate il forno a microonde per 15 secondi. Fermate. Mescolate. Azionate di nuovo per altri 15 secondi. Fermate. Mescolate. E andate avanti così fino quando sarà completamente sciolto, poi lasciate raffreddare leggermente (procedere in questo modo eviterà che si bruci).
  • Montare il burro morbido con lo zucchero a velo. Aggiungere il cacao e il cioccolato e montare con le fruste fino ad ottenere una crema soffice ed omogenea. Riempire una sac à poche con il ripieno e cominciare a farcire i biscotti
Categories: Biscotti, CarnevaleTags:

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…