Oggi voglio creare un post dedicato a come fare le bagne per torte.

Perché bagnare una torta prima di farcirla?

Ci sono delle basi (in testa fra tutte il Pan di Spagna) che richiedono di essere bagnate prima di essere farcite con una crema, perché altrimenti sarebbero troppo secche e sarebbe difficile mangiarne un boccone.

Dopo aver sfornato la tua torta falla raffreddare completamente, tagliala in strati e poi procedi con il bagnare la torta con uno sciroppo (la bagna appunto) aromatizzato in modo che esalti la base e la crema che hai scelto.

Esistono diverse ricette per creare una bagna a seguire ti lascio le mie preferite.

Sei ricette di bagna analcolica e alcolica, con delle versioni adatte ovviamente anche per i bambini.

Potrai versarle sul tuo dolce utilizzando un pennello da cucina oppure un dispenser bucherellato.

Strumenti utili per realizzare la ricetta

I prodotti indicati a seguire fanno parte dello Shop affiliato Amazon di Unicorns Eat Cookies, se dovessero essere momentaneamente non disponibili dai un’occhiata nella sezione principale cliccando qui

Bagna al latte e cacao

80g zucchero 1
5g cacao amaro in polvere
75g acqua
150g latte

Unire in un tegame: zucchero, cacao setacciato, latte ed acqua. Mescolare con una frusta e accendere il fuoco.

Portare a bollore, spegnere il fuoco quando lo zucchero sarà completamente sciolto.

Far raffreddare completamente, poi trasferire in un contenitore ermetico e porre in frigorifero fino all’utilizzo.

ricetta facile bagna analcolica per torte al latte e cacao
ricetta facile bagna per torte analcolica al limone

Bagna al limone

200g zucchero
300g acqua
buccia di 2 limoni biologici

Portare a bollore in un pentolino lo zucchero, l’acqua e la buccia dei limoni (cercare di prelevare la buccia senza troppa pellicina bianca interna).

Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, spegnere il fuoco, coprire con un coperchio e lasciar raffreddare completamente.

Filtrare le bucce, trasferire in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero.

Bagna alla vaniglia

150g zucchero
300g acqua
mezzo baccello di vaniglia

Tagliare la mezza bacca per la sua lunghezza , passare il retro della lama del coltello all’interno per prelevare i semi.

Mettere in un tegame lo zucchero, l’acqua, i semi e la polpa della vaniglia.

Portare a bollore.

ricetta facile bagna analcolica per torte alla vaniglia

Far raffreddare completamente, togliere la bacca (può essere poi lavata, asciugata e messa nel barattolo dello zucchero per creare dello zucchero aromatizzato alla vaniglia).

Trasferire la bagna in un contenitore ermetico e porre in frigorifero fino all’utilizzo.

ricetta facile bagna per torte analcolica al caffé

Bagna al caffè

50g zucchero
70g acqua
100g caffè amaro

Preparare il caffè

Mettere in un tegame lo zucchero con l’acqua.
Portare a bollore.

Versare il caffè e mescolare bene.

Far raffreddare e poi trasferire in un contenitore ermetico da porre in frigorifero fino all’utilizzo.

Bagna alcolica

100g zucchero
200g acqua
50g amaretto/rum/altro liquore

Mettere in un pentolino lo zucchero con l’acqua, portare a bollore fino a far scegliere lo zucchero.

Far raffreddare completamente, versare poi all’interno il liquore scelto.

Trasferire in un contenitore ermetico da porre in frigorifero fino all’utilizzo.

ricetta facile bagna al rum alchermes alcolica
ricetta facile bagna analcolica per torte

Bagna semplice

150g zucchero
300g acqua

Mettere in un pentolino lo zucchero con l’acqua, portare a bollore fino a far scegliere lo zucchero.

Far raffreddare e poi trasferire in un contenitore ermetico da porre in frigorifero fino all’utilizzo.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…