Hai mai provato a fare dei rotolini con la frutta fresca?

Questo post nasce per un unico vero motivo… volevo una scusa per usare le mie nuove forbici a zigzag!
Ovviamente scherzo (ehm, scherzo davvero?!… ).

In verità, superato l’impulso di tagliare tutto quello che avevo sotto mano a zigzag, una gioia ancora più grande è stata aver provato questi Rotolini di frutta.

Rotolini di frutta, frutta disidratata, snack light, frutta, merenda sana, fruits, healthy snack

Sono uno snack sano, perfetto per tutti! Non ci sono uova, burro o farine, sono a prova di amici vegani, vegetariani e persone a dieta, perché l’ unico ingrediente ammesso é la frutta.

Stop.
Non c’è altro, vedrai!


Rotolini di frutta, frutta disidratata, snack light, frutta, merenda sana, fruits, healthy snack

Ottimi anche per i bambini, perché sono una proposta dolce ma senza zuccheri aggiunti, coloranti artificiali o grassi.

Io ho usato del mango, ma voi potete usare la frutta che preferite.
Tempo fa provai a farli anche con le fragole, ne vennero dei rotolini semplicemente super!

La consistenza sembra quella delle caramelle gommose (mia grande passione… anche se non dovrei esserne così fiera.. hehehe).

Vedrete, il principio é molto semplice, basterà frullare con un robot da cucina la frutta ben pulita, lavata e privata della buccia, fino a farla diventare una purea e lasciarla in forno ad asciugare a basse temperature.

Il risultato finale avrà la consistenza di una caramella gommosa, ma naturale al 100%.

Ora andiamo alla ricetta.
Se ti va di passare a lasciarmi un saluto mi trovi sempre su Facebook e su Instagram.
Grazie di essere passato di qui e a presto.
Nicole

Note:

Trattandosi di frutta disidrata questi Rotolini si possono mantenere per circa 15 giorni, se tenuti in un contenitore ermetico perfettamente chiuso posto in frigorifero.


Mentre tagliavo a zig zag la carta, a sorpresa, è partita in sottofondo “Things” di Robbie Williams e Jane Horrocks. Scelta non poteva essere più azzeccata…

Rotolini di frutta, frutta disidratata, snack light, frutta, merenda sana, fruits, healthy snack

Rotolini di frutta fresca

Rotolini di frutta fresca disidratata senza, uni snack sano e nuovo
Cottura 3 ore
Tempo totale 3 ore 30 minuti
Porzioni 10

Ingredienti

  • 2 mango maturi

Istruzioni

  • Preriscaldare il forno a 110°C.
  • Pulire e tagliare la polpa dei mango a cubetti e, con l’ aiuto di un robot da cucina, rendeterla una purea liscia e omogenea. Il mango è un frutto piuttosto dolce per i miei gusti, quindi lo trovo perfetto già così, ma se sceglierete altra frutta e vorrete avere un sapore più dolce, potete aggiungere 1 o 2 cucchiai di miele o di dolcificante come il succo d’agave ad esempio.
  • Disporre della carta forno su una teglia ampia e bassa (io ne ho usata una per biscotti con un bordo alto 1 cm e dimensioni 23 x 35 cm), versare la purea nella teglia foderata e con l’ aiuto di una spatola assicurarsi che sia livellata in maniera omogenea (sopratutto che non ce ne sia di più al centro rispetto sui bordi).
  • Infornare per circa 3 ore (a volte 4, dipende dal frutto scelto e dal forno). I Rotolini di frutta saranno pronti quando la superficie non sarà più appiccicosa e i bordi cominceranno a staccarsi. Far raffreddare completamente prima di tagliare in singole porzioni. Una volta a temperatura ambiente, porre un pezzo di carta forno sulla superficie e capovolgere i rotolini. Sfilare la carta forno sulla quale ha cotto il composto di frutta e tagliare il tutto in porzioni. Ritagliare alcune strisce di carta forno poco più larghe dei rotolini di frutta che si vuole ottenere e procedere ad avvolgere ogni porzione nella carta ritagliata.

 

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…