Che vi piaccia oppure no, ci siamo: Natale è quasi arrivato. 😉
A qualcuno il Natale non piace, molti pensano che sia diventato soltanto il momento più stressante e consumistico dell’anno.
Beh, sapete cosa penso?
Per come vedo io le cose, siamo noi che decidiamo della nostra vita e decidiamo se rendere il nostro Natale un eccesso consumistico basato solo su regali, soldi e richieste oppure se vederlo in modo diverso.

 

Per me Natale vuol dire poche cose: passare finalmente del tempo in famiglia (quando il lavoro  mi concede di poter rientrare in Italia), significa luci, addobbi, cibo, taaaanto cibo, ma soprattutto casa, inteso come senso di appartenenza e voglia di stare con le persone che contano davvero.

Sarà che vivendo all’estero non posso godere della presenza costante della mia famiglia e degli amici di sempre, perciò vedo il Natale come il momento dell’anno in cui tornare al sicuro… tornare per un momento alle origini.
Da qui prende spunto la prima ricetta di Natale di quest’anno: la città innevata di pan di zenzero.

Citta di pan di zenzero, gingerbread house, casetta di pan di zenzero, gingerbread, biscotti di pan di zenzero, Città innevata di pan di zenzero, omino di marzapane, Natale, biscotti di Natale, biscotti da appendere all’albero, gingerbread city in a jar, gingerbread house
Se potessi tornare a casa ogni volta che voglio, semplicemente aprendo il coperchio di questo barattolo di vetro… beh, questa, per me, sarebbe la vera magia del Natale.

Vi abbraccio
Nicole

Ecco cosa ti serve per un risultato perfetto assicurato: 

  • barattolo di vetro capiente – clicca QUI
  • la planetaria che uso io è questa QUI
  • mattarello per stesura facilitata – clicca QUI
  • coltellino da cucina a lama liscia – clicca QUI
  • taglia biscotto natalizi – clicca QUI
  • teglia per biscotti – clicca QUI
  • tappetino in silicone da forno – clicca QUI

Città innevata di pan di zenzero

Preparazione 20 minuti
Cottura 8 minuti
Tempo totale 2 ore

Ingredienti

  • 150 gr burro a temperatura ambiente
  • 100 gr zucchero muscovado
  • 2 cucchiaini golden syrup o melassa
  • 3 cucchiai uovo sbattuto circa un uovo
  • 225 gr farina 00
  • ¾ cucchiaino bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino zenzero in polvere
  • 1 1/2 cucchiaino cannella
  • 1/4 cucchiaino sale

Per decorare

  • zucchero
  • zucchero a velo

Istruzioni

  • Se si ha a disposizione una planetaria, inserite lo strumento foglia. Mettere il burro morbido, lo zucchero e la melassa/golden syrup nella ciotola e azionare la macchina. Lasciar andare per qualche minuto, fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati e il composto risulterà morbido e cremoso.
  • Aggiungere una parte delle uova sbattute. Mescolare bene facendo assorbire completamente. Aggiungere la parte restante. Mescolare bene.
  • In un contenitore unire e setacciare tutti gli ingredienti secchi rimasti. Mescolare per pochi secondi fino a quando si formerà un composto omogeneo.
  • Fermare la macchina. Aiutandosi con le mani o con un tarocco per dolci, avvicinare tutto il composto e formare una palla. Trasferire su della pellicola per dolci, appiattire l’impasto in un rettangolo, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per almeno 1 ora.
  • Passato questo tempo, accendere il forno a 170°C. Spolverare leggermente il tavolo con un po’ di farina e con l’aiuto di un mattarello stendere l’impasto ad una altezza di 5 millimetri. Misurare l’altezza del barattolo, per sapere quanto alte dovranno essere le casette biscotto, non trascurare che alla base del barattolo ci sarà lo zucchero che ricreerà l'effetto neve, quindi dovranno essere un po’ più corte.
  • Con l’aiuto di un coltello affilato (non usare uno seghettato, è più indicato uno a lama liscia) creare la sagoma delle casette, con un taglia biscotti a forma di albero si possono ricavare degli alberelli o pupazzi di neve. Sempre con il coltello o con l’aiuto di qualche formina, creare le finestrelle. e le porte su ogni casetta.
  • Trasferire su una teglia coperta con carta forno e mettere in freezer per 10 minuti. Iinfornare per circa 8-12 minuti (dipende da quanto grandi saranno le casette) fino a quando i bordi cominceranno a dorare.
  • Togliere la teglia dal forno. Dopo qualche minuto spostare i biscotti su una griglia per dolci a raffreddare, facendo attenzione a non romperli. Una volta completamente freddi, spolverare dello zucchero a velo per creare l’effetto neve e far emergere le finestrelle e le porte delle casette. Riempire l’interno di un barattolo di vetro con dello zucchero semolato e posizionare le casette all’interno.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Potrebbe interessarti…