La cherry pie è la torta alle ciliegie americana che si vede spesso nei film o nei cartoni animati.

Bella, buona e facile da realizzare.

Forse hai già visto la ricetta della Pumpkin Pie che ti avevo proposto qualche anno fa per Halloween, decorata per l’occasione.

Oggi arrivo con la versione alle ciliegie, la cherry pie!
Vedrai sia per la sua bellezza che per la sua bontà ti farà fare un figurone appena portata in tavola!

 

Visto che le ciliegie sono l’ingredienti principale di questa torta, dovremo snocciolarne un bel po’ (ma tutte le tue fatiche verranno ripagate al primo assaggio, vedrai).

Se non possiedi un leva-nocciolo, ti sarà sicuramente utile questo post dove ti spiego come snocciolare le ciliegie in modo facile e alternativo.

snocciolare le ciliegie in modo facile

Ora ti lascio alla ricetta, così potrai subito mettere le mani in pasta.
Grazie per essere passato di qui.
Ti aspetto sempre anche per un saluto quotidiano su Facebook e Instagram.

Ciaaaaooooo
Nicole

tortiera microforata 23 cm
tortiera alta 23 cm

Cherry pie

Cottura 55 minuti
Porzioni 8 persone

Strumenti necessari

  • Tortiera a sponde alte

Ingredienti

Base

  • 350 gr farina 00
  • 5 gr sale
  • 230 gr burro freddo  tagliato a cubetti
  • 60-100 gr acqua fredda deve essere molto fredda di frigorifero

Ripieno

  • 150 gr zucchero
  • 25 gr amido di mais
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 1 kg ciliegie pesate con il nocciolo
  • 30 gr succo di limone
  • la buccia di un limone biologico 
  • 1 cucchiaino estratto di mandorle (facoltativo)
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 30gr  burro a cubetti
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio latte 
  • zucchero di canna per spolverare la superficie

Istruzioni

Base

  • Con l'utilizzo di un mixer a lama mettere nel boccale apposito la farina, il sale e il burro freddo tagliato a cubetti (il burro deve essere molto freddo). Azionare la macchina fino ad ottenere un effetto sabbioso. In alternativa potete fare questa operazione con le mani sfregando il burro contro la farina, come faresti per una frolla.
  • Ottenuto l'effetto sabbioso, azionare nuovamente la macchina e cominciare ad aggiungere gradualmente l'acqua fredda (metti un cubetto di ghiaccio nel bicchiere per assicurarti che sia bella fredda). Aggiungi 3 cucchiai e aziona la macchina. Io in tutto ne ho aggiunti 5, fino a quanto il composto si é compattato.
  • Appena si é formato il panetto, portare sul tavolo e divide perfettamente a metà. Coprire entrambi i pezzi con pellicola e portare in frigorifero per almeno un'ora.

Ripieno

  • Lavare le ciliegie e privarle del nocciolo.
  • Mescolare in una ciotolina lo zucchero con l'amido di mais e il sale. Mettere da parte.
  • Mettere le ciliegie snocciolate in un ciotola capiende e versare all'interno il mix di zucchero seguito dall'estratto di vaniglia (e se piace quello di mandorla), il succo di limone e la buccia gratuggiata. Mescolare bene.
  • Lasciar riposare per 10 minuti.
  • Prendere una padella antiaderente e versare tutto il composto di ciliegie compreso il succo. Portare sul fuoco.
  • Accendere la fiamma (deve essere vivace ma non troppo aggressiva). Appena il succo comincia a sobbollire cuocere per 10 minuti.
    Le ciliegie cominceranno a prendere una consistenza simile ad una confettura.
  • Far raffreddare completamente.

Assemblare il dolce

  • Accendere il forno a 220 gradi modalità ventilata.
  • Prenlevare l'impasto dal frigorifero. Lasciare a temperatura ambiente 10 minuti, il tempo necessario per farlo ammorbidire e riuscire a stenderlo più facilmente.
  • Mettere l'impasto tra due fogli di carta forno e stenderlo fino ad una altezza di 3mm. Deve essere circa 5cm più largo (per ogni lato) della teglia che useremo da 23cm di diametro.
  • Prendere la teglia per pie (oppure una teglia profonda) e trasferire l'impasto all'interno. Io ho usato una teglia antiaderente, per questo motivo non ho unto la teglia. Adattare bene l'impasto all'interno, tagliare l'eccesso dai bordi e versare all'interno tutta la farcitura, livellando la superficie.
  • Distribuire il burro a cubetti sopra le ciliegie.
  • Stendere il secondo impasto. Ricavare 10 striscioline e distribuirle sopra il dolce. Nel video ti mostro come creare l'effetto intreccio.
  • Porre in congelatore per 10 minuti.
  • Sbattere un uovo con il latte. Prelevare la cherry pie dal freezer e spennellare tutta la superficie con l'uovo. Distribuire dello zucchero di canna sopra.
  • Portare in forno a cuocere nel ripiano basso del forno, per 15 minuti a 220 gradi.
  • Passati i 15 minuti abbassare il forno a 190 gradi e continuare la cottura per altri 40 minuti.
  • Controllare periodicamente la cherry pie, se dovesse cominciare a cuocere troppo la superficie mettere un pezzo di alluminio sopra la torta e proseguire la cottura.
  • Sarà pronta quanto la superficie sarà dorata.
  • Far raffreddare minimo 4 ore prima di tagliare e servire.
  • Può essere gustata tiepida oppure a temperatura ambiente, da sola o accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Potrebbe interessarti…