namelaka al cioccolato bianco e limone ricetta

La namelaka al cioccolato bianco e limone è una crema davvero facilissima da realizzare che potrai utilizzare per farcire le tue torte ma anche come dolce al cucchiaio.

Perfetta per essere utilizzata con la sac à poche per semplici decorazioni su torte, cupcake e cream tart.

Io infatti l’ho utilizzata anche per decorare una cream tart senza glutine a tema unicorno che trovi sul canale.

cream tart unicorno senza glutine, torta lettera, torta numero,

Si prepara in poche e facili mosse, dovrai solo ricordarti che ha bisogno di riposare (meglio se un’intera notte in frigorifero) prima di essere utilizzata nei tuoi dolci.

Ti lascio subito alla ricetta. Grazie per essere passato di qui, ti aspetto come sempre anche per un saluto quotidiano su Facebook e Instagram e sul canale YouTube.

A presto
Nicole

Namelaka al cioccolato bianco e limone

Una crema meravigliosa e profumata, perfetta per farcire le tue torte e non solo
Preparazione 10 minutes
Cottura 2 minutes
Total Time 12 hours

Ingredients

  • 340 gr cioccolato bianco
  • 400 gr panna fresca del banco frigo senza zucchero
  • 200 gr latte intero
  • 120 gr succo di limone circa due limoni
  • 5 gr gelatina in fogli (categoria oro, circa 200 bloom)

Instructions

  • Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 5-10 minuti fino a quando si saranno ammorbiditi.
  • Tagliare il cioccolato in pezzetti piccoli della stessa dimensione e scioglierlo a bagnomaria o al microonde (sul blog trovi un video dedicato al modo corretto per sciogliere il cioccolato senza rovinarlo).
  • Portare il latte sul fuoco a scaldare, spegnere la fiamma poco prima che inizi a bollire. Strizzare la gelatina dall'acqua in eccesso e unirla al latte, mescolare bene per farla sciogliere completamente.
  • Trasferire il cioccolato sciolto in una ciotola capiente. Versare in tre tempi il latte caldo. Versare un terzo, mescolare bene e far assorbire. Versare la seconda parte, mescolare bene ed infine versare il resto.
  • A questo punto versare la panna fresca fredda di frigorifero. Mescolare bene. Aggiungere il succo di limone, versandolo su un colino in modo da filtrare la polpa.
  • Per assicurarsi che sia liscia ed omogenea, emulsionare il composto con un mixer ad immersione. In questo stadio, la namelaka si presenta molto liquida, ed è corretto così. Coprire la ciotola con pellicola per alimenti e trasferirla in frigorifero per 8-12 ore (meglio sempre 12h). Dopo il riposo, la namelaka sarà cremosa e compatta.

Nicole Orlando

Nicole Orlando è la fondatrice del progetto Unicorns eat Cookies, blog e canale Youtube, dedicato al mondo dei dolci ed in particolare alla pasticceria anglosassone.

Dopo anni di lavoro come cake decorator e cake baker in Inghilterra, dove tutt’ora vive, ha condiviso le sue conoscenze creando tutorial molto seguiti in rete e ora attraverso video-corsi su argomenti più specifici.
Il suo obiettivo è rendere facili anche le preparazioni all’apparenza più complicate sostituendo l’approccio rigido, che spesso viene associato al mondo della pasticceria, con il sorriso e la voglia di mettersi in gioco.

Condividi questa ricetta!
Prova anche queste
Potrebbe interessarti…